Le ultime installazioni dallo specialista della refrigerazione

Le ultime installazioni dallo specialista della refrigerazione

29/05/2015

MADE IN ITALY PRONTO DA GUSTARE: LA TECNOLOGIA COSTAN PER SAPORI & DINTORNI ALLA STAZIONE CENTRALE DI MILANO

La tecnologia, a marchio Costan, preserva la qualità e la freschezza degli oltre 3.500 prodotti presenti nell’ottavo punto vendita di Conad Sapori & Dintorni, inaugurato il 29 aprile presso la Stazione Centrale di Milano. Una superficie complessiva di 663 m2, ideale per promuovere il meglio delle eccellenze agroalimentari regionali e nazionali, con un occhio di riguardo anche per un piatto giapponese molto amato come il sushi.
Il posizionamento innovativo dell’Insegna viene ben rappresentato dal layout stesso del punto vendita, in cui ogni settore merceologico è indicato in doppia lingua italiano – inglese e ospita un vasto assortimento di alimenti a certificazione Dop, Doc e Igp. Per assicurare la massima genuinità e sicurezza della merce, Costan ha sviluppato soluzioni altamente affidabili per una presentazione impeccabile delle specialità Made in Italy: dai banchi tradizionali, che caratterizzano la ricca selezione di Salumi & Formaggi, ai verticali chiusi Gazelle per Freschi, ai plug-in Valzer per Surgelati e agli arredi RossiniSV per la vendita della Quarta e Quinta Gamma. Un sistema completo che valorizza l’esclusivo format, proposto da Sapori & Dintorni, nel nome della sostenibilità e dell’efficienza, grazie alla rivoluzionaria soluzione EPTABlue Waterloop, che utilizza un circuito chiuso ad acqua per raffreddare i banchi frigoriferi.
Risposta italiana al fast food, Sapori & Dintorni coniuga i vantaggi del modello americano con i sapori di un mercato rionale. Il punto vendita offre, infatti, ai Clienti, la possibilità di consumare i prodotti acquistati in uno spazio libero dedicato al ristoro, nel quale si possono trovare anche bibite fresche esposte nel banco Aeria.
Infine, il corner Sushi Daily, nato dalla collaborazione tra Epta e KellyDeli, soddisfa l’esigenza di varietà dei consumatori, essendo dedicato alla preparazione e l’esposizione del sushi. In questo contesto, performance e spettacolarizzazione si uniscono per offrire un valore aggiunto che va oltre il tradizionale paradigma della semplice spesa.