12/04/2017

FTE: Full Transcritical Efficiency. Epta rivoluziona la tecnologia transcritica

Con l’introduzione del Kigali Agreement nell’ottobre scorso, l’adozione di sistemi con  refrigeranti a GWP minimo diventa un must in tutti i settori. Una sfida a cui Epta risponde con una “total solution”, dedicata ai Retailer che vogliono  rendere “naturalmente” green i  loro punti di vendita. In dettaglio, il Gruppo offre soluzioni a CO2, efficienti ed estremamente flessibili, progettate per superare gli attuali limiti della tecnologia transcritica, dimensionate per qualunque formato di negozio, dagli ipermercati ai convenience store ed adatte a qualsiasi condizione climatica. Tra queste, spicca l’FTE (Full transcritical Efficiency), la grande novità presentata da Epta a Euroshop 2017.

Semplice, Globale, Industrializzato e Affidabile: queste le caratteristiche peculiari del sistema FTE a CO2 transcritico, presentato in anteprima da Epta a Euroshop 2017. Un sistema patent pending in Italia e in Australia, che coniuga semplicità e performance, garantendo un risparmio energetico del 10% (rispetto ad una centrale CO2 booster standard) e costi di installazione e manutenzione inferiori fino al 20%.

In dettaglio, il “segreto” della semplicità del sistema FTE di Epta, è che aggiunge meccanicamente alla configurazione standard solo un ricevitore di liquido multilivello, cuore dell’innovazione. Una soluzione rivoluzionaria, poichè testata in fabbrica e disponibile su larga scala, che garantisce massima affidabilità, funzionalità ed efficienza per i Retailer di tutto il mondo, in qualsiasi condizione climatica.

Infine, in virtù delle ottime prestazioni e della tutela nei confronti dei componenti, il nuovo FTE ha già ricevuto un endorsement speciale da BITZER, noto produttore a livello mondiale di compressori.

Guarda il video e scopri di più sull'innovativo sistema FTE https://www.youtube.com/watch?v=v1HJSMHcCNk

Guarda la video intervista a Pietro Trevisan, Bitzer Head of Sales and Technical Support for Bitzer Italia srl https://www.youtube.com/watch?v=hFubcuRcLv8